NEWS | ateneo

Incontri, libri e kit room: l’Università Cattolica al Meeting di Rimini

05 agosto 2022

Incontri, libri e kit room: l’Università Cattolica al Meeting di Rimini

Condividi su:

La storia della co-fondatrice dell’Ateneo, una kit room per studenti passati, presenti e futuri, docenti coinvolti in convegni e tavole rotonde. L’Università Cattolica del Sacro Cuore è presente all’edizione 2022 del Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini. Il titolo della quarantatreesima edizione della kermesse “Una passione per l’Uomo” pone l’accento sull’essere umano, sulle domande che lo muovono e le sfide che deve affrontare nella realtà sempre più complessa del nostro secolo. Un’attenzione che l’Università Cattolica fa propria nella sua missione educativa e di ricerca. Tra le novità di quest’anno la presenza della casa editrice dell’Ateneo Vita e Pensiero con due dei suoi autori di punta: Josep María Esquirol e Miguel Benasayag.

Per illustrare le sue attività e l’offerta formativa l’Ateneo avrà uno stand dedicato nella hall sud della Fiera di Rimini. Ma non sarà il solito allestimento fatto solo di cartelloni e brochure: ogni studente, alumnus o futura matricola potrà raccontare il suo legame con la Cattolica grazie alla kit room dedicata, dove sarà possibile realizzare brevi video per i propri canali social. Menzionando @unicatt e aggiungendo l’hastag #raccontalacattolica i contenuti potranno essere ripresi dai profili dell’Ateneo. L’esperienza immersiva sarà completata da panche che ripropongono i chiostri bramanteschi del campus milanese dell’Ateneo dove è possibile anche ricaricare il proprio smartphone.

A fianco dello stand sarà allestita la mostra curata da Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori su Armida Barelli, la co-fondatrice della Cattolica proclamata Beata il 30 aprile 2022 in Duomo a Milano. Il percorso della sua vita, importante contributo per l’emancipazione delle donne, è ricostruito con testi, fotografie d’epoca, illustrazioni e prende spunto dalla graphic novel “Armida Barelli. Nulla sarebbe stato possibile senza di lei”. La presentazione dell’esposizione si terrà domenica 21 agosto alle 16.30 nello stand dell’università. Interverranno Letizia Caccavale, Presidente del Consiglio per le Pari Opportunità della Lombardia, Aldo Carera, direttore dell’Archivio per la storia del movimento sociale cattolico in Italia “Mario Romani” e don Stefano Alberto, docente di Teologia all’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Numerosi i professori dell’Ateneo coinvolti nel ricco programma di incontri proposto dal Meeting. Sabato 20 agosto il docente di Sociologia Generale Mauro Magatti dialogherà con Maria Chiara Carrozza, Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, e Luciano Violante, Presidente emerito della Camera dei Deputati, durante l’incontro “Cybersocietà e civiltà dell’Uomo”. Il convegno inizierà alle 17 nell’Auditorium D3. Alla stessa ora in Sala Neri Generali il docente di Sociologia Generale Luca Pesenti interverrà in “Progettare, Abitare, Vivere”, panel co-organizzato da Compagnia delle Opere per riflettere su nuovi modi di lavorare e di abitare emersi durante la pandemia. Sempre sabato 20, alle 19 in sala B2, il docente di Psicologia della Comunicazione Giuseppe Riva rifletterà su relazioni umane e uso delle tecnologie in “Il tempo dell’attenzione”.

Domenica 21 agosto alle 19 in auditorium D3 il docente di Teologia don Stefano Alberto e il docente di Lingua e Letteratura Araba Wael Farouq dialogheranno con il Segretario Generale della Lega Musulmana Mondiale Muhammad Bin Abdul Karim Al-Issa su “Il Senso Religioso”, uno dei libri più importanti di don Giussani. Martedì 23 alle 13 in Sala Neri Generali il direttore del master in International Screenwriting e Production della Cattolica Armando Fumagalli dialogherà con lo sceneggiatore, produttore e regista americano Neil Landau in “Eroi fragili. Noi, le storie e il fascino delle Serie Tv”. Martedì 23 agosto alle 13 in sala B2 è previsto l’incontro “Leggendo la Bibbia con Joseph Weiler: potere e politica? Dimenticare Macchiavelli, c’è già tutto in Samuel”. Assieme al professore della NYU Law school Joseph Weiler interverrà il docente di teologia don Stefano Alberto.

Tra gli scaffali delle librerie della kermesse saranno presenti 16 libri editi da Vita e Pensiero. Tra essi “Umano, più umano”, libro del professore di filosofia dell’Università di Barcellona Josep Maria Esquirol. L’autore interverrà martedì 23 agosto alle 19 in auditorium D3 all’incontro “L’essere umano e la sua infinita ferita”, in dialogo con Costantino Esposito, Professore Ordinario di Storia della Filosofia all’Università di Bari. Giovedì 25 agosto alle 12 in auditorium D3 il filosofo psicanalista Miguel Benasayag, autore con Vita e Pensiero di volumi come “La tirannia dell’algoritmo”, sarà tra gli speaker di “La macchinizzazione dell’Uomo e l’umanizzazione della Macchina”.

Un articolo di

Michele Nardi

Michele Nardi

Condividi su:

Newsletter

Scegli che cosa ti interessa
e resta aggiornato

Iscriviti