Video | alumni

Passpartout, un gioco per spiegare la cultura ai bambini

Sei giovani donne, una buona idea in cui credere e tanta determinazione. Sono questi gli ingredienti del progetto Passpartout, inventato dalle alumne dell’Università Cattolica Elena Aloia, Laura Bompani, Elena De Stefani, Valentina Garola, Martina Valera e da Chiara Miozzo (Università Ca’ Foscari). Un gioco avventura per avvicinare i bambini alla cultura attraverso un passaporto vero e proprio dove collezionare timbri a ogni tappa. Un modo per viaggiare in compagnia di genitori e amici alla scoperta di musei, biblioteche e tanti altri posti pieni di storia e di curiosità. «L’Università Cattolica è stato il luogo dove è nata prima di tutto la nostra amicizia e dove sono iniziate a crescere le prime idee – raccontano le ragazze – la maggior parte di noi proviene da corsi multidisciplinari e di interfacoltà come Economia e gestione dei beni culturali. Questo è stato sicuramente un fattore che ci ha spinto a fare imprenditoria nel mondo della cultura». Scopri il progetto nel video

03 febbraio 2022

Newsletter

Scegli che cosa ti interessa
e resta aggiornato

Iscriviti